condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Alla musa di “My Sharona” piace il tributo dell’Old Square eseguito con gli oggetti del pub: “Keep on rockin’!”

C’è una Sharona in carne e ossa dietro My Sharona. C’è un volto che stregò il cantante e chitarrista dei The KnacK e lo stregò a tal punto da spingerlo a dedicarle quella che diventerà la loro canzone più famosa. Sono passati poco più di quarant’anni da allora e oggi Sharona Alperin è un’agente immobiliare a Los Angeles. E ha condiviso pubblicamente nei suoi profili Facebook, Instagram e Twitter il nostro tributo a quel mitico pezzo del 1979.

La storia del brano è affascinante: lei aveva 17 anni e lavorava in un negozio di abbigliamento quando un giorno entrò Doug Fieger; per lui fu un autentico colpo di fulmine. La invitò ai suoi concerti e da allora cominciò a corteggiarla ininterrottamente, nonostante lei fosse fidanzata. In seguito uscì il primo album della sua band, i The KnacK, e Sharona Alperin posò per la copertina del 45 giri del brano di punta. Fu un successo straordinario e ancora oggi considerato uno dei pezzi più celebri della storia del rock.

Sharona e Doung ebbero anche una relazione per qualche anno e in seguito alla loro separazione restarono amici. Doug poi morì di cancro nel 2010, all’età di 57 anni.

Sharona Alperin oggi è sposata, ha due figli, vive a Los Angeles e ha una sua agenzia immobiliare, la Sharona Alperin & Associates Sotheby’s International Realty. E racconta che gran parte del successo della sua carriera lo deve proprio alla canzone dei The KnacK. Non a caso il suo sito internet si chiama mysharona.com.

Quando abbiamo pubblicato il nostro video di My Sharona eseguito con gli oggetti del pub abbiamo pensato subito di contattarla, sperando che le avrebbe fatto piacere vedere la nostra reinterpretazione di quel brano, perfetto per rappresentare l’energia dell’Old Square e l’affiatamento del nostro staff. Il nostro intento era rappresentare quanto sia forte il nostro legame con la musica e quanto sia parte dell’anima del pub e di chi ci lavora. E le sue parole ci hanno restituito molto di più. Nel ringraziarci si è rivolta a noi appellandoci come Old Square family ed è forse la soddisfazione più grande che potessimo ottenere da tutto questo lavoro.

Grazie a te, Sharona, per aver ispirato una canzone così speciale e per l’entusiasmo che ci hai trasmesso!
Keep on rockin’!

Ecco il nostro video di My Sharona, eseguita con oggetti del pub:

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Articoli correlati

Leggi altre curiosità, informazioni e notizie sull’Old Square Cagliari